OSPEDALE SAN JACOPO

L'Azienda Sanitaria comunica che durante la notte fra Venerdì e Sabato u.s. le Guardie in Servizio di vigilanza presso l'Ospedale San Jacopo hanno intercettato tre persone che stavano fotografando in aree riservate senza preventiva autorizzazione nell'area Ospedaliera. Gli stessi sono stati invitati ad allontanarsi e a cessare quanto stavano facendo anche ai fini di garantire la riservatezza delle attività che normalmente si svolgono dentro un ospedale.

L'Azienda ribadisce che la presenza di persone esterne in Ospedale è ammessa per motivi sanitari personali o per accompagnare o per visitare altri pazienti secondo gli orari e gli accessi definiti dai singoli reparti in funzione delle esigenze assistenziali.

L'Azienda esorta al rispetto delle indicazioni relative agli accessi ed ai percorsi consentiti al pubblico, chiaramente indicate nella segnaletica e limitatamente alle finalità assistenziali personali per le quali la persona si è recata in Ospedale; ricorda, pertanto che nessuno, se non preventivamente autorizzato, può introdursi in accessi e percorsi non espressamente indicati per il pubblico  o  indicati come riservati esclusivamente al personale sanitario; tale comportamento, oltre ad intralciare le attività di pubblico servizio, violano gli elementari principi di riservatezza, di sicurezza e di buon senso.

L'Azienda si riserva di effettuare i dovuti approfondimenti su quanto accaduto e procedere in relazione a quanto appurato mettendo in atto le azioni conseguenti.

 La Direzione Aziendale.



Ultimo aggiornamento: 07/09/13