Giornata regionale donazione del sangue

Il bisogno di sangue è in continuo aumento: il sangue è infatti essenziale per poter eseguire i trapianti, per curare bene le leucemie ed i tumori, per poter effettuare interventi chirurgici sempre più complessi e sofisticati,  trattare con successo anche i traumi più gravi ed offrire concrete speranze di cura e spesso di guarigione ad un gran numero di persone. Nella nostra Regione per esempio il fabbisogno di sangue aumenta ogni anno di un 4-5% circa (con un picco superiore all’8% nel 2009) e quindi, anche se i donatori negli ultimi anni sono aumentati, non sempre si riesce a soddisfare tutte le richieste. Il sangue infatti non si produce in laboratorio; perché sia disponibile quando ce n’è bisogno è necessario che chi è sano e può farlo lo doni.
La donazione è un atto semplice e sicuro, in quanto visita e prelievo vengono sempre effettuati da personale qualificato. Il donatore potenziale è qualunque persona in buona salute, di età compresa tra 18 e 60 anni, che pesi più di 50 Kg. Dopo un colloquio preliminare con il medico, vengono  effettuati un’accurata visita medica e tutti gli accertamenti clinici (esami di laboratorio, elettrocardiogramma, radiografia del torace) necessari per valutare la reale idoneità alla donazione.
Per donare è sufficiente recarsi, possibilmente digiuni, presso le strutture  Trasfusionali di Pistoia e di Pescia o presso uno dei centri di raccolta presenti sul territorio della nostra USL
Quale è la situazione della nostra provincia?
In questi ultimi anni le donazioni sono notevolmente aumentate, ma siamo ancora molto lontani dal valore ottimale e dai livelli raggiunti dalla maggior parte delle altre province della Regione. Occorre fare di più e cercare di convincere un maggior numero di persone a compiere questo atto di solidarietà, soprattutto in questo periodo dell’anno: l’estate infatti è sempre un periodo particolarmente critico perché in genere calano le donazioni, a causa dell’assenza dei donatori abituali che partono per le ferie, mentre dall’altra parte le richieste non diminuiscono, anzi spesso aumentano, per le numerose emergenze legate agli incidenti stradali.   
 
Centri di raccolta  orario che può andare bene per tutti 8-10 :

Zona di Pistoia: Servizio Trasfusionale Via del  Ceppo 1 Pistoia, Centro di Raccolta Quarrata c/o RSA Caselli, Centro di Raccolta di San Marcello presso Ospedale Pacini

 Zona Valdinievole: Sezione Trasfusionale Ospedale di Pescia Via Cesare Battisti, Centro di raccolta di Monsummano c/o Distretto di Via della Pineta




Ultimo aggiornamento: 16/06/10